Translate

lunedì 26 marzo 2012

La cacca di Fido dove la metto?

Il "Porta a Porta" fa passare notti insonni a molte persone, alle prese con nuovi  amletici dilemmi:" Le deiezioni nei nostri amici animali, le loro cacche, come si differenziano?"
Una telefonata al numero verde della società che organizza il Porta a Porta nella mia Bogliasco, mi ha risolto tutti i dubbi.
"La lettiera, con i bisogni solidi e liquidi dei vostri amici a 4 zampe, va nel secco non riciclabile".
A questo punto sorge un nuovo problema, perché il secco, qui a Bogliasco, si ritira una volta alla settimana.
" Non sarà che dopo tutti questi giorni mi impuzzolentisce la casa?"
La gentile signorina del numero verde, ci offre la soluzione: "Metta tutto in un sacchetto di plastica e lo chiuda bene".
Sarà!
Meno male che in casa ospito solo un riccio di mare, qualche gamberetto e una bavosa, nel mio piccolo acquario mediterraneo, in perfetto equilibrio ecologico a "rifiuti zero". 
E gli ospiti a due zampe?
Mi  accorgo ora di essermi dimenticato di chiedere come si differenziano le cacchette del canarino e gli scarti di miglio dei suoi pasti.
Dopo averci un pò pensato, viste la quantità e la natura di questo materiale post consumo, non ho dubbi!
"Nell organico compostabile!"