Translate

lunedì 21 gennaio 2008

Il Ritorno delle Brocche

Nei giorni scorsi molti quotidiani hanno riportato la notizia che diversi Comuni italiani hanno deciso di eliminare l'acqua confezionata nelle mense delle scuole comunali, sostituendo le bottigliette di plastica con brocche d'acqua prelevata direttamente dal rubinetto.

Nella maggior parte dei casi questa scelta è stata vista come un accorgimento per tagliare le spese e un ulteriore segno del declino del Paese, con possibili ricadute occupazionali.

Nessuno si è preoccupato di mettere a confronto la qualità dell'acqua di rubinetto con quella in bottiglia e i costi diretti ed indiretti dei due sistemi ( pubblicità, tassa CONAI (Consorzio Imballaggi), trasporto, smaltimento imballaggi, inquinamento indotto).

 Il lavaggio del cervello degli Italiani, quello che gli fa credere che per essere sani e belli bisogna bere una determinata acqua minerale, da trasportare faticosamente dall'IPERMERCATO a casa, sta continuando a dare i suoi frutti e non a caso siamo  il paese al mondo con il più alto consumo pro capite  di acqua confezionata.

Postato da: federico46 a 12:54 | link | commenti (4)
ambiente e società, rifiuti zero


Commenti:
#1  24 Gennaio 2008 - 13:08
 
a parte che l'acqua potabile dovrebbe essere gratuita per tutti, perchè pagare l'acqua equivale a pagare la vita. A casa mia tranquillamente si apre il rubinetto e si beve e a tavola portiamo due belle brocche di vetro.
Utente: IrethOscura Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. IrethOscura
#2  24 Gennaio 2008 - 14:20
 
Idem a casa mia, Napoli.

Fabio
utente anonimo
#3  02 Febbraio 2008 - 11:53
 
ciao,
a proposito di acqua di rubinetto, vi segnalo (se non la conoscete già) la campagna "imbrocchiamola".
www.imbrocchiamola.org
Credo sia mooolllto interessante!
ciao
David
utente anonimo
#4  04 Febbraio 2008 - 18:35
 
A proposito dell'acqua di rubinetto mi resta un dubbio.
A casa mia dobbiamo almeno una volta a settimana smontare il diffusore della doccia e pulirlo dalle incrostazioni di calcare che bloccano il flusso d'acqua.
Tutto quel calcare non ha conseguenze sull'organismo bevendo l'acqua del rubinetto?
Utente: BornYesterday Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente.