Translate

domenica 17 agosto 2008

Tetti Imbiancati

Se pensate ad un vecchio paesino del nostro profondo Sud, quale è il colore che vi viene in mente?Certamente è il bianco dei muri a calce, un antico e semplice accorgimento per igienizzare i muri ( la calce inibisce la crescita di muffe e batteri) ma ancor più per riflettere i raggi solari e quindi limitare il riscaldamento estivo delle abitazioni.

E invece quale colore contraddistingue i tetti delle nostre città moderne, comprese le nostre città del Sud?  E' il nero o il grigio dei tetti e delle nostre strade asfaltate.

Fatta salvo la mia Genova,  i cui vecchi tetti sono di un bel grigio perlato per le ardesie prodotte in loco che venivano usate come copertura dei tetti, sarebbe bene che il grigio dei tetti di asfalto sparisse con una bella mano di vernice bianca.

Se vivete nel centro e nel sud Italia e se il tetto piatto di casa vostra è di colore scuro, convincete il condominio a cambiargli colore.

Certamente, con una piccola spesa,  la temperatura di casa vostra, in particolare quella degli appartamenti sotto tetto sarà subito più confortevole e se avete il condizionatore, diminuiranno sensibilmente i costi dell'energia per farli funzionare.

E pare che in California abbiano scoperto " l'acqua calda", ovvero la opportunità di imbiancare tetti e strade ( cemento al posto dell'asfalto) per ridurre in modo significativo le emissioni di gas serra.

Dal 2005 in California è obbligatorio che tutte le coperture piatte dei centri commerciali siano dipinte di bianco  e dal 2009 i tetti di tutti gli edifici sia residenziali che commerciali, sia piatti che spioventi, dovranno essere realizzati con materiali riflettenti.

E c'è anche chi ha calcolato  che se si imbiancassero tutte le più grandi città del mondo si porrebbe un valido freno al surriscaldamento del pianeta.

In termini scientifici aumenterebbe l'albedo del nostro pianeta, ovvero la luce che il nostro pianeta riflette nello spazio. Insomma, dalla Luna, nelle loro notti di "pleniterra" ci vedrebbero molto più luminosi e forse noi potremmo riuscire a  vedere il lato oscuro della Luna, maggiormente illuminato dalla nostra luce riflessa!