Translate

lunedì 2 luglio 2012

Il costo della vita

Vi siete mai chiesti perché tutti gli esseri viventi, senza eccezioni, invecchiano e muoiono? La colpa e' dell'aria che respiriamo,in particolare dell'ossigeno presente nell'aria,il gas che usiamo come comburente per produrre l'energia che alimenta le nostre vite. Le reazioni tra ossigeno e cibo, sono un modo molto efficente per produrre energia, ma la fregatura sono i sottoprodotti di queste reazioni, i cosiddetti radicali liberi, molecole che contengono atomi di ossigeno molto reattivi, prodotti dalle complesse reazioni che ci tengono in vita. I radicali liberi, inevitabilmente reagiscono con le proteine dei nostri muscoli, degli organi interni, del cervello e l'accumulo progressivo di questi danni provoca l'invecchiamento, e quando i danni sono incompatibili con la vita, tutti lasciamo questa valle de lacrime. E' interessante constatare come i nostri combustibili, il cibo e in particolare gli alimenti vegetali, contengono generose quantità di antidoti all'invecchiamento. Sono molecole che si sacrificano per noi reagendo con i radicali liberi a cui abbiamo dato il nome generico di anti-ossidanti. Un esempio per tutti, la vitamina C presente in abbondanza in tutta la frutta fresca. Una dieta ricca di anti-ossidanti allunga certamente la vita sana, ma non può farci il miracolo della vita eterna. Tuttavia, alla morte, tutti gli esseri viventi hanno trovato un' altra nteressante alternativa: la riproduzione. E per molti viventi questa alternativa e' anche piacevole: si chiama sesso!