Translate

mercoledì 30 luglio 2008

Il Tesoro Nascosto

In base alle quotazioni di oggi, una tonnellata di alluminio vale 1.850 euro, una tonnellate di rame 4.670 euro e una tonnellata di ghisa ( ferro) 509 euro.

Sono prezzi  in forte crescita insieme a quelli di altri metalli indispensabili per la nostra vita moderna ( piombo, nichel, cadmio...).

Il motivo della crescita è la forte domanda di paesi emergenti come la solita Cina e l'India, lo stesso motivo alla base dell'aumento del prezzo del petrolio e del grano.

La Repubblica del 28 Luglio commenta questo fatto con un pezzo di "colore", ovvero con l'aumento del furto di tombini, visto il loro valore.

Ad oggi nessuno che abbia  fatto un ragionamento su quanto ferro, rame, alluminio  cè nei nostri rifiuti e quale è il loro valore di mercato.

Per darvi qualche numero , ogni anno produciamo 30 milioni di tonnellate di rifiuti urbani  dove si trovano circa 1,5 milioni di tonnellate di metalli.

Fossero tutti  a base di ferro ( il metallo che vale meno)  il loro valore di mercato è di 750 milioni di euro.

Ovviamente classificare come rifiuto qualche cosa che vale oltre 4.000 euro a tonnellata come il rame nei motori elettrici di frullatori e lavatrici e nei trasformatori dei vecchi televisori  e fare poco o nulla per recuperarlo  è una idiozia suicida.

Personalmente ho raccolto qualche chilo di lattine di alluminio e ho deciso di tenerle iin soffitta fino a quando non sarà organizzata una raccolta differenziata in cui mi sarà riconosciuto una parte del suo valore. Vedremo quanto mi toccherà aspettare.

Postato da: federico46 a 16:51 | link | commenti (2)
materiali post consumo


Commenti:
#1  31 Luglio 2008 - 08:53
 
Grazie Federico per le notizie che ci dai. Purtroppo i ns politici parlano solo di termovalorizzatori e di installare centrali nuclerai. Ci dicono che sono tranquilli. Io farei una proposta: visto che non producono nessun problema perchè non installiamo un termovalorizzatore e una bella centrale nucleare ad Arcore?
utente anonimo
#2  31 Luglio 2008 - 11:46
 
Bellissima l'idea di terene da parte materiale riciclabile per tempi futuri....voglio proprio provarci anch'io, le lattine usate finiranno in cantina! Ho giusto ora dovuto rottamare (causa guasto non riparabile) una macchina da caffè, inizierò a recuperarne le parti metalliche. Per il caffè ora siamo torati alla cara vecchia moka, niente più elettricità ne problemi di guasti elettrici/elettronici.
utente anonimo