Translate

venerdì 15 luglio 2011

O Sole Nostro

√La notizia è carina e merita un post.

Ieri il Comune di Genova ha deliberato di ridurre drasticamente il numero di strade dove, per il decoro urbano, è vietato stendere i panni.

Forse, in questa scelta, ha avuto un peso il fatto che proprio in questi giorni cade  l'anniversario dei fatti del G8 di Genova. Dieci anni fa la città era piena di mutande stese al Sole, come risposta spontanea e collettiva  al divieto di stendere panni intimi,  fatto dal nostro premier per non offendere la vista di Bush e Putin.

Ufficialmente la Giunta ha motivato la scelta delle nuove regole per il  risparmio energetico e il rispetto di vecchie tradizioni, quando i panni si lavavano in "truogoli" collettivi e si stendevano, in un trionfo di candore, tra una facciata e l'altra dei vicoli del centro antico.

E nel prossimo post proveremo a fare i conti di quante centrali l'Italia risparmia utilizzando il Sole, al posto dell'elettricità, per asciugare i suoi pann "puliti".