Translate

giovedì 21 febbraio 2008

Centro Riciclo Vedelago

La Cina è vicinaIeri ho fatto una piacevole telefonata con la signora Poli, titolare del Centro per il Riciclo di Vedelago (Treviso)  www.centroriciclo.com

Oggetto della chiacchierata la possibilità di estrudere e trasformare in sabbia sintetica il bio stabilizzato ottenuto dopo raccolta porta a porta e adeguati trattamenti meccanico biologici.

La risposta è in linea di massima  positiva. Il metodo messo a punto dal CentroRiciclo richiede una apposita ricetta in base alla composizione dello scarto da trattare, ma "SI PUO' FARE".

In generale occorre che la quantità di plastica della miscela da estrudere sia preponderante, ma questo obiettivo si può raggiungere in fase di preparazione della miscela da estrudere con eventuali integrazioni di plastica post consumo da raccolta differenziata.

Quello che è certo è che la sabbia sintetica può accedere ai finanziamenti CONAI ed ha un utilizzo che ha un mercato.

La signora Poli mi ha anche accennato che stanno studiando una nuova linea di trattamento pensata esplicitamente per i pannoloni per gli anziani ( difficilmente lavabili e riutilizzabili). Sono in contatto con una azienda tedesca che ha messo a punto una macchina per sterilizzare questi pannoloni, poi l'estrusore  trasformerà il tutto in sabbia sintetica. E a questo punto raccolta differenziata spinta di pannoloni presso ospedali e case di riposo... con bei risparmi sul materiale da smaltire e termovalorizzare specialmente nella "vecchia" Genova!

Per maggior sicurezza ho scritto al Centro dettagliando meglio in mio quesito e con esplicito riferimento a Genova, dove una apposita commissione dovrà valutare e proporre il trattamento finale dell'indifferenziato prodotto dalla città.

Appena avrò una risposta ve la farò sapere.