Translate

venerdì 5 aprile 2013

Orti a Rifiuti Zero

Chi ha scoperto il piacere di gestire un orto, prima o dopo deve risolvere il piccolo problema di dove mettere i semi auto-prodotti e come confezionarli per scambiarli con altri amici.
La soluzione di Raffaella Nencioni, degli Amici dell'Orto, e' perfetta, in piena sintonia con gli obiettivi Rifiuti Zero, la Legge di Iniziativa popolare per quale, in queste ore,  sta partendo la raccolta delle 40.000 firme necessarie per presentar la al Parlamento.
Come si vede dalla immagine, Raffaella riutilizza le bustine del the.
Con una etichetta di carta si sigilla la bustina e  si riporta il nome della pianta coltivata e l'anno di raccolta dei semi.
Un contenitore a prova di umidità, riutilizzabili più volte, poco ingombranti, ideali per veloci scambi di semi e per aumentare la biodiversità dei tanti orti sinergici e tradizionali che si stanno realizzando in Italia: un bel segno di Decrescita Felice!