Translate

sabato 3 settembre 2011

Marmitte in città

E' uscito, fresco di stampa il mio articolo che aggiorna il ruolo delle marmitte catalittiche , in ambito urbano (Genova e non solo), per ridurre l'inquinamento da idrocarburi policiclici aromatici.



Lo potete scaricare al seguente indirizzo



http://www.intechopen.com/articles/show/title/catalytic-converters-and-pah-pollution-in-urban-areas



Mi scuso per chi non ha famigliarità con l'inglese :-)



In sintesi a Genova, come nel resto d'Europa e negli USA,  dal 1994 al 2000, lungo due strade di grande traffico,  la concentrazione di Idrocarburi Policiclici aromatici ( IPA, una classe di cancerogeni) e le concentrazioni di Ossido di Carbonio, un inquinante ottimo tracciante delle emissioni veicolari, sono calate regolarmente,  in sintonia con la sostituzione progressiova delle vetture euro0, non catalizzate, con auto a benzina catalizzate e con auto diesel con emissioni più contenute.

Dal 2001 al 2010 la situazione a Genova è stazionaria e ampiamente negli obiettivi di qualità dell'IPA  più pericoloso, il benzopirene.

Ora il problema è che il numero di vetture circolanti in città non aumemnti e che le vecchie marmitte meno efficenti siano regolarmente sostituite.

Ovviamente da evitare che la manovra finanziaria non decreti la morte del trasporto urbano. Si risparmierebbe su questo fronte, ma inevitabilmente aumenterebbero i costi sanitari prodotti dall'inquinamento che potrebbe riprendere a mordere.