Translate

lunedì 2 giugno 2008

Notizie Fatasma

Lo giuro, l'abbiamo sentito sia io che mia moglie, ieri in un notiziario di RAI 3. Si trattava di una testimonianza diretta di Walter Ganapini, Assessore alla gestione dei materiali post consumo della Campania, un tecnico serio e competente. Ganapini ha raccontato che mentre verificava la segnalazione della presenza nell'entroterra campano, di vagli semoventi nuovi ma inutilizzati  non solo ha trovato questi mezzi, utili per setacciare sul posto  i rifiuti e  togliere la maggior quatità possibile di umido, prima dello stoccaggio in discarica, ma ha anche scoperto la presenza di una grande discarica, in perfetto ordine, a tre chilometri dalle prime case, ma anch'essa assolutamente inutilizzata.

Secondo Ganapini questa discarica fantasma è in grado di ospitare in assoluta sicurezza tutti i rifiuti campani che saranno prodotti nei prossimi sei mesi.

Converrete che è una notizia bomba, sia su come sono stati spesi i soldi per l'emergenza, sia per affrontare in modo serio l'accumulo di rifiuti lungo le strade, evitando sfoggio di muscoli e scontri con chi , giustamente, non vuole una discarica tra le case.

Ma è una notizia che temo sia diventata anch'essa fantasma, in quanto non coerente con quanto il governo Prodi e il governo Berlusconi vogliono far passare a tutti i costi: nuove discariche tal quali e termovalorizzatori per tutti.



E per fortuna c'è ancora una rete libera. A conferma che non abbiamo sognato ecco il video di Ganapini sulla vicenda www.wikio.it/news/Walter+Ganapini.

E' un documento da non perdere e a cui occorre dare la massima diffusione

Postato da: federico46 a 11:19 | link | commenti (3)
vedi napoli


Commenti:
#1  02 Giugno 2008 - 11:17
 
Purtroppo tutta la situazione è ben descritta in questo articolo di Antonella Randazzo scritto circa un anno fa dal titolo:Il piano del governo per avvelenare l'Italia
www.disinformazione.it/rifiuti_campania.htlm
Sembra proprio di combattere contro un muro di gomma, governi di destra o sinistra compatti nell'agire a danno delle popolazioni.
utente anonimo
#2  02 Giugno 2008 - 14:46
 
mi chiamo come te. Comunque anch'io l'ho sentita ma poi è venuto fuori che quel terreno non poteva essere utilizzato perchè c'era bisogno di una bonifica mai stata fatta. Chissà cosa è vero e cosa no....buh (?).
Il mio blog è privato ti dovesse mai interessare mandami un messaggio privato.ciau
Utente: LaScazzata Contattami Guarda il mediablog (foto, audio e video) di questo utente. LaScazzata
#3  03 Giugno 2008 - 02:18
 
Prof.Valerio....salute!
Ci siamo incrociati a Ventimiglia in occasione del dibattito sulla costruenda centrale a biomasse di Bevera.
Da allora non ho dato tregua.
Puo' leggere i contenuti sul mio sito www.alzalatesta.net
Tenga conto che sono solo un contadino che sbaglia a scrivere.
Ho denunciato il Sindaco in due occasioni.
La progettazione è partita su autocertificazioni false, l'Ingegnere Tebaldi non è un Ingegnere , non ci sono le distanze dai vicini fortemente contrari, ecc ecc.
Avrei bisogno di un aiuto legale cazzuto , per fermare sto' crimine ambientale a trenta metri da un S.I.C.;
Qui' gli Avvocati non si schierano contro l'azienda.
Ne conosce per caso uno , che come mè, ci rimette dei soldi per il bene comune?

Chiedo la collaborazione di qualcuno su' Genova, per fermare la cosruzione di questo scandalo.
Cordiali saluti Marco Ballestra