Translate

mercoledì 23 dicembre 2009

Allarmismi

Vi ricordate il tecnico Giampaolo Giuliani che  pochi giorni prima del sisma dell'Aquila aveva segnalato anomalie nelle emissioni di Radon che avrebbero potuto precedere un terremoto?

Vi ricordate che per questo si era preso delle botte di cretino e che era stato denunciato per procurato allarme?

Come sapete, il terremoto che tutti gli esperti dichiaravano imprevedibile, ci fu veramente,  ma certamente non sapete  (www.corriere.it) che, qualche giorno fa,  il procedimento penale a carico del signor Giuliani è stato archiviato, in quanto il fatto (il procurato allarme) non sussiste.

La norma incriminatrice ( procurato allarme) entra in vigore quando l'allarme sia "inesistente". Correttamente il GIP ha ritenuto che l'aumento delle concentrazioni di RADON riscontrato da Giuliani, almeno per questa area Abbruzzese, possa essere un segnale di imminente terremoto che sarebbe opportuno non ignorare.

A quando il reato di procurata "tranquillizzazione"?